2
Ispirare
Video 24 Giugno Giu 2020 0658 24 giugno 2020

Isabelle Autissier: "Il PIL non è la cosa più importante. Me l'ha insegnato il mare"

La navigatrice francese, nel 1991, a 34 anni, corona il sogno che aveva da bambina: fare il giro del mondo in barca a vela. È la prima donna a compiere questa impresa.

  • ...

È una donna straordinaria Isabelle Autissier. Navigatrice, nel 1991, a 34 anni, corona il sogno che aveva da bambina: fare il giro del mondo in barca a vela. Ci riesce partecipando alla regata B.O.C. Challenge. È la prima donna a compiere questa impresa.

Nel suo Paese, la Francia, è considerata un’icona, amata e apprezzata per il coraggio, la determinazione e la sobrietà su cui ha impostato la sua vita.

In questa intervista si rivolge ai giovani: “Abbiate dei sogni, intorno a voi ci sono molte cose, molte opportunità, andatele a vedere, provate... E poi individuate due o tre argomenti che vi possono davvero interessare e preparatevi a lavorare sodo”.

Oggi la Autissier è presidente di WWF Francia e si batte per la tutela dell’ambiente. “Le pandemie sempre più frequenti sono dovute al fatto che stiamo distruggendo la natura in nome del profitto. Dobbiamo smettere di pensare che la sola cosa che conta è il PIL, altrimenti arriveremo ad un punto di non ritorno. Il mare mi ha insegnato che la natura non è a nostra disposizione, non ci appartiene…”.

Altri insegnamenti, fondamentali, le sono arrivati dal mare. Come ci racconta in questa video intervista…

 Vuoi ricevere la nostra Newsletter?

Registrandomi dichiaro di aver preso visione dell’ Informativa Privacy e dichiaro di voler ricevere la newsletter